Cristian Meloni
HomeSedeServiziFAQNewsUtilizzo del sitoArea RiservataContatti
News
Emergenza epidemiologica da COVID-19: sospensioni termini. Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali, disposta con il decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9.
Dal 1° aprile 2019 i lavoratori dipendenti del settore privato non agricolo dovranno inoltrare la domanda di assegno per il nucleo familiare esclusivamente in via telematica direttamente all’Inps che provvederà ad effettuare il calcolo dell’importo spettante

Assegno per il nucleo familiare, dal 1° aprile domanda all'Inps


News del 28/03/2019

Dal 1° aprile 2019 i lavoratori dipendenti del settore privato non agricolo dovranno inoltrare la domanda di assegno per il nucleo familiare esclusivamente in via telematica direttamente all’Inps che provvederà ad effettuare il calcolo dell’importo spettante

Presentazione della domanda: le nuove modalità operative   Per la presentazione della domanda saranno disponibili unicamente due canali: a. via WEB, utilizzando il servizio on-line dedicato disponibile sul sito www.inps.it. In tal caso il lavoratore interessato dovrà essere in possesso di PIN dispositivo, di una identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di Livello 2 o CNS (Carta Nazionale dei Servizi); b. nel caso in cui il lavoratore non sia in grado di accedere al servizio on-line, potrà utilizzare i Patronati o gli intermediari dell’Istituto.
Da notare che anche in caso di variazione nella composizione del nucleo familiare o dei livelli di reddito familiare, la domanda dovrà essere presentata telematicamente dal lavoratore interessato.
L’Inps provvederà alla relativa istruttoria ed alla quantificazione, giornaliera e mensile, dell’importo teoricamente spettante.