Cristian Meloni
HomeSedeServiziFAQNewsUtilizzo del sitoArea RiservataContatti
News
Emergenza epidemiologica da COVID-19: sospensioni termini. Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali, disposta con il decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9.
Dal 1° aprile 2019 i lavoratori dipendenti del settore privato non agricolo dovranno inoltrare la domanda di assegno per il nucleo familiare esclusivamente in via telematica direttamente all’Inps che provvederà ad effettuare il calcolo dell’importo spettante

Lavoratori mobili: registrazione orario di lavoro e cronotachigrafi


News del 27/02/2017

L’Ispettorato nazionale del lavoro, con lettera circolare n. 1 del 9 febbraio 2017, ha precisato che l’orario di lavoro del personale mobile che ha un orario multiperiodale va registrato sul LUL entro 4 mesi dallo svolgimento effettivo della prestazione, purché vengano conservati i documenti probanti l’effettivo orario di lavoro. Tuttavia, nel rispetto della normativa europea, i dischi cronotachigrafi vanno conservati per un anno.
L’Ispettorato nazionale del lavoro, con lettera circolare n. 1 del 9 febbraio 2017, ha precisato che l’orario di lavoro del personale mobile che ha un orario multiperiodale va registrato sul LUL entro 4 mesi dallo svolgimento effettivo della prestazione, purché vengano conservati i documenti probanti l’effettivo orario di lavoro. Tuttavia, nel rispetto della normativa europea, i dischi cronotachigrafi vanno conservati per un anno.